OGNI GIOVEDÌ ORE 20,45 SU TELECHIARA E SU CANALE SKY 832 (TVA Vicenza)

Notizie, approfondimenti, servizi video dalle gare, classifiche:
con Teleciclismo sei sempre informato sul mondo del Ciclismo

Articoli

torna indietro
27-09-2012
Foto

CAMPIONATI ITALIANI SU PISTA: SECONDA GIORNATA

Montichiari (Brescia), 27 settembre 2012 

Sono stati nove i titoli tricolori assegnati nella giornata di oggi al Velodromo Fassa Bortolo di Montichiari (Brescia).La grande rassegna riservata agli juniores, donne juniores, donne elite e uomini open che vede in gara complessivamente oltre 230 atleti si concluderà sabato 29 settembre.La prima maglia tricolore assegnata nella giornata di oggi è stata quella dell'inseguimento individuale uomini open, e a vestirla è stato Marco Coledan (Colnago – Csf Inox) che in finale ha preceduto il friulano Alessandro De Marchi (Androni Giocattoli – Venezuela); terzo posto per il bresciano Davide Martinelli (Carrier – Simaf – Wega).Nei 500 metri donne juniores vittoria per la bresciana Lisa Gamba che, con il tempo di 38”549, ha preceduto Natasha Grillo (38”895) e Maila Andreotti (38”945”).Elisa Frisoni (Gs Fiamme Azzurre) ha conquistato la maglia tricolore nei 500 metri donne elite (36”883). La veronese ha avuto la meglio su Annalisa Cucinotta, seconda con il tempo di 37”313, e su Stella Tomassini (37”426).Il terzetto composto da Loris Paoli, Luca Ceci e Lorenzo Vischia si è imposta nella prova della velocità a squadre (45”879) davanti ai tre portacolori del Team Ceci Dream Bike (Giacomo Del Rosario, Davide e Francesco Ceci) che hanno fermato il cronometro a 46”119 e ai milanesi del Pedale Agratese Tommaso Barbieri, Andrea Prati e Erik Tomarelli (48”578).Maria Giulia Confalonieri, Beatrice Bartelloni e Chiara Vannucci hanno stabilito il nuovo primato nazionale nell'inseguimento a squadre donne elite con il tempo 3'29”994 (il primato precedente era di 3'30”492) che gli è valso il titolo tricolore. Alle loro spalle Giulia Donato, Simona Frapporti e Silvia Valsecchi con il tempo di 3'30”907 hanno conquistato la medaglia d'argento, mentre sul gradino più basso del podio sono salite Marta Bastianelli, Elena Cecchini e Marta Tagliaferro (3'36”591).Nell'inseguimento a squadre donne juniores si sono laureate campionesse d'Italia le lombarde Arianna Fidanza, Michela Maltese e Ilaria Sanguineti (3'35”453) che hanno preceduto di quasi 10 secondi le piemontesi Veronica Cornolti, Stella Riverditi e Ana Maria Covrig (3'45”062); terza piazza per Ilaria Bonomi, Giorgia Nanni e Francesca Pattaro.Il quartetto del Veneto (Alban, Donato, Peroni e Lamon) si è imposto nell'inseguimento a squadre juniores (4'16”375) precedendo i lombardi Bresciani, Bicelli, Consonni e Frapporti, secondi con il tempo di 4'16”880, e i friulano Salvador, Nicodemo, Botosso e Petelin (4'25”446).Il ligure Paolo Marchese è il nuovo campione d'Italia della velocità juniores. L'atleta in forza US Pontedecimo in finale ha battito per due a zero il marchigiano Michael Dell'Onte, mentre il bresciano Jakub Mareczko è salito sul terzo gradino del podio.L'ultima gara in programma, lo scratch uomini open, ha visto imporsi il friulano Alex Buttazzoni che nello sprint finale ha preceduto Liam Bertazzo (Trevigiani Dynamon Bottoli) e Mirko Nosotti (MI Impianti – Casati).Domani (inizio gare alle ore 10,00) si assegneranno nove titoli: inseguimento individuale juniores, chilometro juniores, scratch donne juniores e donne elite, velocità donne juniores e donne elite, corsa a punti uomini open, keirin uomini open e americana juniores. Sul sito internet del velodromo (www.velodromofassabortolo.com) è presente una sezione speciale in cui trovare tutti i risultati aggiornati durante le sessioni di gare. In allegato: risultati e foto (foto Rodella) http://www.velodromofassabortolo.comInfo line: 030 9651362

Stefano Bertolotti

COMMENTI

SCRIVI IL TUO COMMENTO

Non sono ancora presenti commenti.