OGNI GIOVEDÌ ORE 20,45 SU TELECHIARA E SU CANALE SKY 832 (TVA Vicenza)

Notizie, approfondimenti, servizi video dalle gare, classifiche:
con Teleciclismo sei sempre informato sul mondo del Ciclismo

Articoli

torna indietro
14-07-2012

TOUR DE POLOGNEAIDIS KRUOPIS IL PIU’ VELOCE A KATOWICE

FESTA POLACCA, LA NUOVA MAGLIA GIALLA E’ MICHAL KWIATKOWSKI Katowice, 13 luglio 2012 – Aidis Kruopis è stato il più veloce sul traguardo della quarta tappa del Tour de Pologne. Il lituano della Orica GreenEdge ha battuto in volata il britannico Ben Swift (Team Sky), l’olandese Theo Bos (Rabobank) e l’italiano Daniele Bennati (Radioshack-Nissan).Tappa veloce ma intensa e ricca di sorprese di 127. 8 km sul circuito di Katowice. Ad animare la tappa ci ha pensato la fuga di quattro corridori: il polacco Adrian Kurek (Utensilnord Named), lo spagnolo Angel Madrazo (Movistar), il brasiliano Rafael Andriato (Farnese Vini-Selle Italia) e l’olandese Martin Verschoor (Team Type 1-Sanofi). Per i fuggitivi però non c’è stato spazio con le squadre dei velocisti che hanno rimontato inesorabilmente per portare allo sprint i propri leader. Nella volata l’ha spuntata a sorpresa il lituano Kruopis su Swift, già primo a Opole, e Bos. “Sono felicissimo, questa è la vittoria più importante della mia carriera, sono contento per me e per la mia squadra” dice Kruopis lituano classe 1986. “Sapevo di stare bene ma vincere è stato davvero il massimo. Nel finale mi sono trovato nella posizione migliore e così ho deciso di provarci e ci sono riuscito.” A Katowice però la vera festa è tutta polacca con Michal Kwiatkowski (Omega Pharma Quick-Step) che è diventato la nuova maglia gialla Skandia. Quella odierna doveva essere una tappa tranquilla per gli uomini di classifica in attesa delle due tappe di montagna del week-end, invece Michal Kwiatkowski, che dopo la tappa di Cieszyn si era portato a un solo secondo dal leader Moser, ha tentato con successo l’assalto alla maglia gialla. Approfittando degli abbuoni al primo traguardo volante, che ha vinto grazie all’aiuto di Tom Boonen, il polacco della Omega Pharma Quick-Step ha sfilato la maglia di leader al corridore della Liquigas-Cannondale. Ora Kwiatkowski comanda la classifica con 2 secondi su Moser e 8 secondi sul tedesco Fabian Wegmann (Garmin-Sharp). “E’ dalla prima tappa che io e tutta la squadra stiamo correndo molto bene” dice il polacco, classe 1990, della Omega Pharma Quick-Step. “Ci credevo in questa maglia gialla ma sapevo anche che sfilarla a Moser non sarebbe stato facile. Essere in testa al Tour de Pologne nella mia nazione, davanti al pubblico di casa, è un’emozione unica. La squadra è stata straordinaria devo ringraziare tutti in particolare Golas e ancora di più Boonen. Tom è stato eccezionale si è messo a mia disposizione aiutandomi a vincere il primo traguardo volante che mi ha permesso di conquistare tre secondi e sfilare la maglia a Moser. Adesso ci aspettano due tappe impegnative, con tanta salita, saranno fondamentali per la classifica. La classifica è molto corta ci sono tanti corridori racchiusi in pochi secondi, comunque io darò il massimo per difendere questa maglia.” Intanto tutta la Polonia sogna con Kwiatkowski di ritornare al successo nella corsa di casa. L’ultima vittoria di tappa risale al 2004 quando a vincere fu Marek Rutkiewicz a Karpacz, mentre l’ultimo polacco a vincere la classifica finale del Tour de Pologne fu Cezary Zamana nel 2003. Le altre classifiche. L’eritreo Daniel Teklehaimanot (Orica GreenEDGE) conserva la maglia ciclamino Tauron dei gpm. Il polacco Adrian Kurek (Utensilnord Named), ha conquistato la maglia rossa Fiat del corridore più attivo in gruppo. Ben Swift (Team Sky) ha preso la maglia bianco rossa Lang Team della classifica a punti. Il Team Sky guida la classifica a squadre. Classifiche: www.tourdepologne.pl Guarda e scarica le foto del Tour de Pologne:http://files.photors.net/tdp_12/rid_4t_tdp_12.zip Guarda e scarica i video del Tour de Pologne:
http://atcomm.webmobile.tv/ Segui il Tour de Pologne: www.tourdepologne.pl (news, foto e video gallery)Twitter: @Tour_de_Pologne



Media Note:

Tour de Pologne Media Relations | ATCommunication

COMMENTI

SCRIVI IL TUO COMMENTO

Non sono ancora presenti commenti.