OGNI GIOVEDÌ ORE 20,45 SU TELECHIARA E SU CANALE SKY 832 (TVA Vicenza)

Notizie, approfondimenti, servizi video dalle gare, classifiche:
con Teleciclismo sei sempre informato sul mondo del Ciclismo

Gare e risultati

Torna indietro Elenco gare

Domenica 15 Agosto 2010

Umbria - Colfiorito (pg)
12° Trofeo Sagra Della Patata Rossa.

COMMENTO

esordienti primo anno.

1° GENTILE LORIS (V.C.MOSCIANO)
2° LUPINI MICHELE (G.S. GUBBIO CICLISMO MOCAIANA)
3° MATRONE LUIGI (TEAM BIKE BALZANO CITTA' DI SARNO)
4° CAPODICASA BRUNO (ASD CAPODICASA LA SQUADRA)
5° BERARDINELLI IVAN (ASD NOTARESCO RED CYCLING)
6° FERRETTI ALESSIO (G.S.POTENTIA 1945 ASD)
7° FONTANA ROBERTO (A.C.RECANATI)
8° LUMIA FEDERICO (ASD TEAM G.F.)
9° MANCINI LORENZO (G.S. GUBBIO CICLISMO MOCAIANA)
10° DI GIOVANNANTONIO MARIO (V.C.MOSCIANO)

esordienti secondo anno.

1° CALZOLA LORENZO (U.C. PETRIGNANO ASD)
2° GIOVAGNONI LUCA (U.C. PETRIGNANO ASD)
3° CIACCI JACOPO (U.C. PETRIGNANO ASD)
4° BACHINI MATTEO (VELO CLUB S.C.BCC SIGNA A.S.D.)
5° PEDUCCI ALESSANDRO (A.S.D. NESTOR SEA MARSCIANO)
6° MSAHEL ISMAIL (A.S.D. NESTOR SEA MARSCIANO)
7° SGUEO ENIO ANIELLO (FREE PHOTOBIKE TEAM)
8° GIULIANI GIACOMO (A.C.RECANATI)
9° LAZZARO GIACOMO (A.C.D. MONSELICE FORMAGGI BENI)
10° SETTIMI MATTIA (U.S. BOVARA)

Terzo successo stagionale tra gli Esordienti di Primo anno per Loris Gentile del Vc Mosciano. Tra i Secondo anno dominio dell’Uc Petrignano, che dopo una gara sempre all’attacco, vince con Lorenzo Calzola, al primo successo stagionale, e piazza Luca Giovagnoni e Jacopo Ciacci sul secondo e sul terzo gradino del podio. Tra le Donne Esordienti si impone Martina Biolo della Canavesi, mentre tra le Donne Allieve vince Ilaria Stizza del Potentia 1945. Questi gli atleti che hanno scritto i loro nomi nell’albo d’oro del 12° Trofeo Sagra della Patata Rossa, gara per Esordienti organizzata a Colfiorito dalla Ciclorapida e dal Comitato organizzatore della sagra, guidato dal presidente Domenico Lini.
GARA PRIMO ANNO – La prima fiammata è al chilometro 26 quando dal gruppo evadono Tiziano Lanzano dell’Uc Foligno e Luigi Matrone del Team Balzano, che vengono però ripresi dopo appena 300 metri. Al chilometro 31,5 va in fuga Michele Biondi della Gubbio Ciclismo Mocaiana. Al suo inseguimento si porta Tiziano Lanzano dell’Uc Foligno, che in breve rientra su Biondi. All’inseguimento del tandem si portano Loris Gentile del Mosciano, Ivan Berardinelli del Notaresco Red Cycling, Alessio Ferretti del Potentia 1945 e Luigi Matrone del Team Balzano. Matrone esce dal drappello degli inseguitori e rientra sui due fuggitivi. Alle spalle dei battistrada il gruppo torna compatto. Al chilometro 41 il plotone ricuce lo strappo. Il gruppo viaggia verso lo sprint, che parte a circa 400 metri. Il finale è un testa a testa tra Loris Gentile del Mosciano e Michele Lupini della Gubbio Ciclismo Mocaiana. A spuntarla è Gentile.
GARA SECONDO ANNO – Dopo poco più di un chilometro vanno in fuga Daniele Balani dell’Uc Petrignano e Amedeo Sanguedolce del Free Photobike Team. Poco dopo Balani resta solo al comando, mentre Sanguedolce viene ripreso dal gruppo. Su Balani si riportano altri corridori. Al chilometro 5 i battistrada sono ripresi dal plotone. Gli attacchi si susseguono rapidi, ma il gruppo non concede spazio. Al chilometro 23 attacca Gianluca Montenero dell’Uc Foligno, ripreso poco dopo. Subito rilancia Luca Giovagnoni dell’Uc Petrignano, alla cui ruota si porta Filippo Rocchetti del Free Photobike Team. Poco dopo il gruppo chiude sui due. Subito attacca Michele Corradini dell’Uc Petrignano, che guadagna una manciata di secondi di vantaggio, ma il gruppo in poche pedalate lo riprende. Nei chilometri successivi provano l’attacco prima Mattia Settimi dell’Us Bovara Cycling Team e poi Alessio Frenguellotti dell’Uc Petrignano, che guadagna 8’’ di vantaggio. Al suo inseguimento si porta Enio Sgueo del Free Photobike Team, che riesce nell’aggancio. Il tandem viene però risucchiato dal gruppo. Poco dopo Alessandro Peducci della Nestor Sea Marsciano, Michele Corradini dell’Uc Petrignano, Luca Biagini della Mobilieri Ponsacco e Giuseppe Allegrezza del Pianello Cicli Cingolani evadono dal gruppo. Corradini si stacca dai battistrada, che al chilometro 37,8 vengono ripresi dal gruppo. Al chilometro 39,8 si regista il tentativo di Alessandro Peducci della Nestor Sea Marsciano e Mattia Settimi dell’Us Bovara Cycling Team, che però termina quasi subito. La situazione evolve rapidamente e al chilometro 47,8 in testa si forma un drappello di battistrada composto da Jacopo Ciacci dell’Uc Petrignano, Alessandro Peducci della Nestor Sea Marsciano, Alessandro Riboni dell’Uc Flero, Giacomo Lazzaro della Monselice Formaggi Beni, Matteo Bachini del Velo Club Sc Bcc Signa, Luca Biagini della Mobilieri Ponsacco e Giuseppe Allegrezza del Pianello Cicli Cingolani. Poco dopo Filippo Rocchetti del Free Photobike Team rientra sui fuggitivi. Al chilometro 51 sui battistrada chiudono Mattia Settimi dell’Us Bovara Cycling Team, Giacomo Giuliani della Ciclistica Recanati, Lorenzo Calzola dell’Uc Petrignano e Ismail Msahel della Nestor Sea Marsciano. Al chilometro 53 Rocchetti cade, mentre da dietro il gruppo è in rientro. L’aggancio avviene al chilometro 53,6. Il plotone viaggia verso lo sprint. «A un chilometro dall’arrivo noi del Petrignano eravamo davanti – racconta il campione regionale Lorenzo Calzola –. Michele Corradini è partito lungo, ai 300 metri si è spostato e sono partito io con a ruota Luca Giovagnoni. Dedico il successo alla squadra, alla società, alla mia famiglia e a tutti quelli che mi seguono».