OGNI GIOVEDÌ ORE 20,45 SU TELECHIARA E SU CANALE SKY 832 (TVA Vicenza)

Notizie, approfondimenti, servizi video dalle gare, classifiche:
con Teleciclismo sei sempre informato sul mondo del Ciclismo

Articoli

torna indietro
Foto

44° Trofeo Bianchin

E' stato presentato giovedì 12 settembre alla Barchessa comunale di Villa Rubbi Serena a Paderno di Ponzano Veneto (Treviso) il 44° Trofeo Gianfranco Bianchin, prestigiosa gara élite-under 23 che si correrà domenica 22 settembre con partenza ed arrivo nella località trevigiana e valida quale 5^ ultima prova del Trofeo Internazionale Grand Prix Citta Murata, assegnando quindi l'ambito Premio di Rappresentanza del Presidente della Repubblica, che fregia l'evento accanto ad importanti patrocini istituzionali e sportivi.

La classifica è guidata dalla Zalf Fior con 42 punti (virtualmente vincitrice per l'ottava volta su 12 edizioni), davanti a Marchiol 24 e Colpack 18 e con il Gala di Premiazione previsto come tradizione a fine ottobre con una pubblica cerimonia.

La serata ha presentato i saluti del sindaco e titolare di vari incarichi politico-amministrativi Giorgio Granello e dell'assessore alla cultura Antonello Baseggio (l'assessore allo sport e dirigente del Veloce Club Bianchin Bonaventura Pizzolon era fuori sede), del presidente regionale FCI Raffaele Carlesso tra i padri-fondatori della manifestazione nel 1970 e del Comitato Provinciale di Treviso Ivano Corbanese, dei fratelli presidente e vicepresidente del Velo Club Cinzia e Stefano Zanatta, sottolineaando tutti l'importanza della manifestazione e ricordando l'indimenticata figura del presidentissimo Cav. Elio Zanatta a cui è intitolata la 2^ Medaglia d'Oro alla memoria e la sfortunata tragica scomparsa (dopo un bagno in mare alla vigilia del Trofeo Matteotti) del promettente ciclista professionista della Molteni Gianfranco Bianchin (in squadra accanto a Marino Basso, Dancelli, Boifava, Santambrogio, Chiappano...) che denomina la corsa ed illustrando quindi il tragitto del tutto inedito e rinnovato.

La storica Motostaffetta Smp col nuovo presidente Francesco Primon ha premiato con una artistica targa la presidente Cinzia Zanatta per i 20 anni di consecutiva collaborazione ed il prof. Ennio Benedet ha commentato tecnicamente le novità di questa edizione 2013 che vedrà al via i principali team di categoria e le nazionali di Polonia ed Inghilterra.

Momento speciale con Pierluigi Basso che, a nome anche delle altre gare del Challenge (Longa, Alta Padovana Tour, Medio Brenta. Poggiana di Riese), ha ringraziato la dirigenza per la pluriennale fedeltà ed amicizia e spiegato l'importanza del Grand Prix per le molte sinergie interdisciplinari sviluppate negli anni con rilevanti gemellaggi come ad esempio quello col Cittadella Calcio e donando, assieme ad un libro della città murata, lo sgargiante poster-ufficiale della squadra al 6° Campionato consecutivo di Serie B al sindaco Granello ed invitando tutta la numerosa platea allo Stadio Tombolato di Cittadella, da dove quest'anno è partita anche la classicissima padovana Alta Padovana Tour e viste le associazioni calcistiche locali presenti nel Comitato Organizzatore del Bianchin..

(VEDI FOTO IN ALLEGATO).

La serata si è conclusa con un ricco buffet in un clima di profonda e festosa amicizia nel parco di Villa Rubbi Serena.

COMMENTI

SCRIVI IL TUO COMMENTO

Non sono ancora presenti commenti.