OGNI GIOVEDÌ ORE 20,45 SU TELECHIARA E SU CANALE SKY 832 (TVA Vicenza)

Notizie, approfondimenti, servizi video dalle gare, classifiche:
con Teleciclismo sei sempre informato sul mondo del Ciclismo

Articoli

torna indietro
28-04-2013
Foto

Doppietta "da brividi": hurrà di Fedrigo e Rupiani!!

28/04/2013 - Comunicato Stampa - Cipollini Assali Stefen

A Palù di Giovo svetta Rupiani, mentre a Molinetto prima vittoria di Fedrigo



E' una giornata storica quella che ha consegnato alla Cipollini Assali Stefen una doppietta che mancava da almeno un decennio: a Molinetto di Mazzano (Bs), infatti, ad alzare le braccia al cielo è stato Leonardo Fedrigo, scortato da Riccardo Minali che ha chiuso terzo, mentre a Palù di Giovo (Tn), il più forte in salita si è confermato Daniel Rupiani.

Due vittorie clamorose e ricche di emozioni quelle che Fedrigo e Rupiani hanno dedicato all'unisono a Roberto Cordioli "In questo periodo ha avuto qualche malanno fisico: queste due vittorie sono per sollevare il suo morale, lo aspettiamo di nuovo con noi in ammiraglia" hanno fatto sapere gli juniores terribili della Cipollini Assali Stefen.

Una progressione impressionante, nel corso dell'ultimo chilometro in salita, ha permesso a Daniel Rupiani di confermarsi il re degli scalatori italiani nel Trofeo Giulio Michelon che ha visto al via tutti i migliori grimpeur del panorama nazionale, oltre al campione europeo di categoria in carica. Un finale tutto in apnea per Rupiani che ha tagliato il traguardo con 2" di vantaggio sul vicentino Manuel Pesavento (Schio): il miglior viatico in vista dell'appuntamento della prossima settimana in Coppa delle Nazioni, in programma in Repubblica Ceca alla Coppa delle Pace.

Da un "finale da brividi" ad uno "con il brivido": a Molinetto di Mazzano (Bs), infatti, Riccardo Minali ha voluto restituire a tutti i costi il favore al giovane Leonardo Fedrigo, lanciandogli uno sprint vincente. A rendere però, tutto più difficile, è stato il vicentino Filippo Calderaro (Villadose) che si è infilato nel varco lasciato da Minali lungo le transenne ed è arrivato a pochi centimetri da Fedrigo. Missione compiuta per i ragazzi del ds Sandro Dalle Vedove che hanno comunque chiuso in prima e terza posizione riuscendo a contenere la rimonta di Calderaro.

"I risultati di oggi sono il frutto del tanto lavoro fatto in questi mesi con dedizione e professionalità" ha concluso il ds Sandro Dalle Vedove "Era da tanto che la nostra squadra non festeggiava una doppietta così, sono felice per Rupiani che ha dimostrato di meritarsi la maglia azzurra e anche per Fedrigo che finalmente ha ottenuto la sua prima vittoria tra gli juniores. Mercoledì saremo di nuovo in gara a Pastrengo per provare a mettere in saccoccia un'altra classica del calendario veronese".


Photo Credits Riccardo Scanferla

NB: a breve l'invio delle foto relative al successo di Rupiani a Palù di Giovo





Ufficio Stampa - Cipollini Assali Stefen - press@publiwebitalia.com - www.gscadidavid.it
 

COMMENTI

SCRIVI IL TUO COMMENTO

Non sono ancora presenti commenti.