OGNI GIOVEDÌ ORE 20,45 SU TELECHIARA E SU CANALE SKY 832 (TVA Vicenza)

Notizie, approfondimenti, servizi video dalle gare, classifiche:
con Teleciclismo sei sempre informato sul mondo del Ciclismo

Articoli

torna indietro
14-04-2013
Foto

Wiggins-Nibali-Evans tridente del “Trentino” ma Pozzovivo e Pellizotti guidano i guastatori

Si preannuncia un’edizione da record, ricca di campioni e contenuti tecnici di alto livello, quella che attende i 143 corridori che martedì prendono il via della 37^ edizione del Giro del Trentino (16-19 Aprile). Un’edizione che vedrà la presenza, alla partenza di Lienz, delle ultime due maglie gialle del Tour de France, Cadel Evans e Bradley Wiggins.



La classificazione 2.HC rende la corsa trentina un appuntamento importante della stagione dove i grandi delle corse a tappe desiderano cogliere un risultato di rilievo che possa lanciarli nel migliore dei modi all’imminente caccia alla maglia rosa del Giro d’Italia.



Il grande protagonista del 2013 corrisponde al nome di Sir Bradley Wiggins. Il leader del Team Sky, supportato dal Campione Italiano a cronometro Dario Cataldo e dall’enfant prodige del ciclismo mondiale Joe Dombrowski, cercherà di respingere gli assalti dei suoi principali avversari anche in ottica maglia rosa: Vincenzo Nibali (Astana) e Cadel Evans (BMC Racing).



Il siciliano, terzo classificato dell’ultimo Tour de France nonché vincitore del Trentino nel 2008, è il leader di una compagine competitiva che annovera tra le proprie file un altro siciliano, Paolo Tiralongo, principale scudiero del capitano nelle tappe più impegnative. L’australiano dal canto suo sembra in leggero ritardo di preparazione, ma non basta questo per escludere a priori una sua impennata sulle strade trentine.



Se Wiggins, Nibali ed Evans rappresentano i punti di riferimento della corsa, non mancano agguerriti avversari pronti a sovvertire il pronostico, a partire da quel Domenico Pozzovivo (Ag2r La Mondiale), trionfatore a sorpresa nell’ultima edizione. Gli altri campioni del recente passato sono Ivan Basso, capitano della Cannondale Pro Cycling che schiera alla partenza anche il velocista Elia Viviani, e Michele Scarponi, leader di una Lampre-Merida che può contare sul contributo del polacco Przemyslaw Niemec, corridore che ha sempre dimostrato di trovarsi bene su questi percorsi.



Tra i vincitori in carriera di una grande gara a tappe ricordiamo Stefano Garzelli, uomo di punta della Vini Fantini Selle Italia, al suo ultimo anno nel ciclismo professionistico. Il varesino sarà supportato da Matteo Rabottini, Mauro Santambrogio e Oscar Gatto, quest’ultimo reduce da ottime prove nelle classiche del nord.



Il ritorno in Trentino dà grandi stimoli anche al Campione Italiano in linea Franco Pellizotti, capitano dell’Androni Giocattoli Venezuela, che proprio in Valsugana conquisto il titolo nazionale dieci mesi or sono. Per il Delfino di Bibione, alla ricerca di sensazioni positive in ottica corse a tappe, sarà l’occasione per testarsi, dopo qualche anno di assenza, con gli avversari che ritroverà qualche settimana più tardi al Giro d’Italia.



Altre attrazioni da segnalare, il sempre combattivo Team Colombia guidato da Fabio Duarte; poi il ritorno, dopo un anno di assenza, dei polacchi della CCC Polsat Polkowice guidati dal sempreverde Davide Rebellin e la presenza dei francesi del Team Europcar che schierano al via lo Pierre Rolland, brillante scalatore capace di vincere sul prestigioso traguardo dell’Alpe d’Huez.



L’appuntamento è per la giornata di lunedì 15 Aprile nella quale Bradley Wiggins, Vincenzo Nibali e Cadel Evans, a partire dalle ore 16, presenzieranno alla conferenza stampa della vigilia che si terrà presso il centro stampa di Lienz, sede del “Grand Depart” della manifestazione. Nel pomeriggio, inoltre si svolgeranno le operazioni preliminari con la Verifica Licenze delle squadre al via.



Le tappe del 37° Giro del Trentino e gli orari televisivi:






Data


Tappa


Partenza/ arrivo/ km


Raisport


Eurosport




Martedì,
16 aprile


1°tappa/A


Lienz-Lienz, km 128,5 



Differita: 17:30-18:30


Differita: (17/4)
12:30-13:30




1°tappa/B


Cronosquadre a Lienz, km 14,1




Mercoledì,
17 aprile


2° tappa


Sillian-Vetriolo Terme, km 224,8


Diretta
: 13:30-15:00


Diretta
: 13:30-15:00




Giovedì,
18 aprile


3° tappa


Pergine Valsugana- Condino (Valle del Chiese), km 176,1


Diretta
: 14:30-16:00


Diretta: 
14:30-16:00




Venerdì,
19 aprile


4° tappa


Arco-Sega di Ala, km 166,8


Diretta
: 14:30-16:00


Diretta: 
14:30-16:00




Le squadre al via: Ag2r La Mondiale; Astana Pro Team; BMC Racing Team; Cannondale Pro Cycling; Lampre-Merida; SKY Pro Cycling; Team Europcar; Androni Giocattoli – Venezuela; Bardiani Valvole – CSF Inox; Team Colombia; Vini Fantini – Selle Italia; Caja Rural – Seguros RGA; CCC Polsat Polkowice; Champion System Pro Cycling Team; MTN – Qhubeka; Team Netapp – Endura; Rusvelo; Ceramica Flaminia – Fondriest



Arco (TN), 13 aprile 2013



Foto: Davide Rebellin e Alessandro Bertolini durante l'odierna ricognizione sulla salita di Sega di Ala (Clicca sulla foto per scaricarla in HR – Pictures free of rights – Copyright Foto Daniele Mosna)



www.girodeltrentino.com

Seguiteci su Facebook e Twitter





Ufficio Stampa 37° Giro del Trentino

Vitesse
 

COMMENTI

SCRIVI IL TUO COMMENTO

Non sono ancora presenti commenti.