OGNI GIOVEDÌ ORE 20,45 SU TELECHIARA E SU CANALE SKY 832 (TVA Vicenza)

Notizie, approfondimenti, servizi video dalle gare, classifiche:
con Teleciclismo sei sempre informato sul mondo del Ciclismo

Articoli

torna indietro
02-07-2020
Foto

ESCURSIONE-VIAGGIO CICLISTICO DI ALESSIO BERTI

Alessio Berti, infaticabile appassionato sportivo in varie discipline, appena dopo il nobile viaggio da Onara di Tombolo-Basilica Sant'Antonio di Padova a San Giovanni Rotondo (FG) al Santuario di Padre Pio, ha trascorso un fine settimana in Umbria, come inviato per una rivista di cicloturismo e per raccogliere materiale dedicato ad un libro che uscirà nel 2021, assieme a Roberto Castellani e Sergio Antonacci La calorosa accoglienza è stata da parte dei coniugi perugini dott. Cesare Galletti e dott. Beatrice Marucci, che hanno accompagnato il gruppo in questo splendido viaggio. Inoltre presenti dalla partenza il consigliere di Perugia Paolo Befani, inviato dall'assessore allo sport e al commercio Clara Pastorelli, poi alla Basilica di San Francesco l'assessore allo sport di Assisi Veronica Cavallucci e al ritorno sulla scalinata del municipio il sindaco di Perugia Andrea Romizi. A Civitella d'Arna grande accoglienza da parte della Pro Loco con il presidente Lamberto Salvatori ed il progetto "Il Volo di Hypnos" Il Volo di Hypnos nasce all’interno del piccolo Antiquarium di Civitella d’Arna, il luogo che custodisce la testa in bronzo di Hypnos, una preziosa copia romana della statua greca che rappresenta il capo alato del Dio del Sonno, oggi esposta presso il British Museum di Londra. La missione del Il Volo di Hypnos è creare percorsi turistici che riflettano l'armonia tra arte, natura e cultura enogastronomica in Umbria, incentivandone la scoperta tramite ”l’unione delle forze e delle idee” della popolazione locale, degli enti e delle Proloco del territorio. Progetto finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia Il nostro è stato un viaggio-spiega Alessio Berti- attraverso le terre di San Francesco, solcando colline e vallate incantate, attraverso il bacino del Tevere per scoprire o riscoprire quei luoghi famosi per la loro spiritualità pedalando con quella lentezza e quella attenzione che solo la bicicletta è in grado di donare. Una terra ricca di storia, di natura e di emozioni uniche, tali da riuscire ad impregnare l’anima di chi la visita e la respira, lasciandosi andare ai soavi pendii di quelle dolci vallate incastonate nel cuore verde dell’Italia. Perugia, una delle più notevoli dell'Italia centrale per tradizioni storiche, con panorami mozzafiato a dominare la valle del Tevere. Civitella d’Arna, dove echeggiano ancora assonanze etrusche, romane e rumoreggia in lontananza di battaglie tra Bizantini e Longobardi. In questo luogo poco conosciuto è stata recuperata la testa del Dio Hypnos, una delle più antiche divinità della mitologia greca, tuttora conservata al British Museum di Londra. Castello San Gregorio con il suo borgo incantato ed infine Assisi con le sue basiliche, i suoi affreschi prerinascimentali e le sua carica spirituale sono i luoghi attraversati e vissuti in questo indimenticabile viaggio “ristoratore” per il corpo e per l’anima. E'stata una grande esperienza di grandissimo impatto-conclude Alessio Berti-, a livello di autorità poi abbiamo avuto un sostegno e un entusiasmo straordinari. Per non parlare del percorso spirituale poichè stiamo parlando di luoghi fondamentali dell'anima e dell'iconografia religiosa universale. Un ringraziamento a tutti coloro hanno collaborato e dott. Cesare Galletti e la sua associazione "Francesco nei sentieri" https://www.francesconeisentieri.eu/ e poi al progetto "Il Volo Di Hypnos" https://www.facebook.com/ilvolodihypnos/

COMMENTI

SCRIVI IL TUO COMMENTO

Non sono ancora presenti commenti.