OGNI GIOVEDÌ ORE 20,45 SU TELECHIARA E SU CANALE SKY 832 (TVA Vicenza)

Notizie, approfondimenti, servizi video dalle gare, classifiche:
con Teleciclismo sei sempre informato sul mondo del Ciclismo

Articoli

torna indietro
22020
Foto

ALESSIO BERTI - VIAGGIO CICLISTICO

TERZETTO DI AMICI - NEI SIGNIFICATIVI E PROFONDI VALORI ONARA DI TOMBOLO (PD) - SAN GIOVANNI ROTONDO (FG) VENETO-PUGLIA 768 KM - DALLA BASILICA DI SANT'ANTONIO DI PADOVA AL SANTUARIO DI PADRE PIO DI PIETRELCINA

Alessio Berti, classe 67 di Onara di Tombolo, provetto ciclista amatoriale con esperienze in molte manifestazioni, tra cui le classiche del nord, nonchè podista (come la solitaria notturna Onara-Cima Grappa) e noto promotore di eventi sportivi e gremiti recital musicali-teatrali sportivi-sociali e di video a carattere storico (come dal Forte Interrotto sull'Altopiano di Asiago), ha portato a termine una speciale impresa, sia pure condotta specialmente con obiettivi e valori spirituali, volendo evidenziarlo come un "semplice viaggio" di ideali e sentimenti. Grande appassionato di molteplici sport, tra cui presenza fissa in tribuna allo Stadio Tombolato e al Palasport alle partite dell' AS Cittadella e dell'AS San Martino di Lupari-Lupe Basket, è partito dalla sua residenza di Onara di Tombolo domenica 14 giugno alle 5, passando per la celebre Basilica di Sant'Antonio di Padova (proprio il giorno dopo la grande festa del Santo), per una sorta di gemellaggio di viaggio con San Pio da Pietrelcina per una preghiera di buon auspicio e assistenza per il lungo viaggio ciclistico dal Veneto alla Puglia di 768 km. Il motivo del viaggio è stato il fatto che 27 anni fa Alessio Berti lo intraprese con l'amico Denis e a Riccione Berti venne investito da un furgone dovendo rinunciare alla trasferta. (Il caro amico Denis Toniolo è scomparso nel 2009 con la promessa che Berti avrebbe rifatto il viaggio in suo onore e forte amicizia) Insomma, prima tappa Onara-Riccione sulla riviera romagnola (fino al punto dove Berti venne investito nel primo viaggio di 27 anni fa). A Rimini Berti è stato raggiunto da Sergio Antonacci di Colle Val d'Elsa (Siena) e il dottor Gabrio Spapperi di Caprese Michelangelo (Arezzo), proseguendo in viaggio in terzetto, tutti con biciclette datate (Alan anni 70 e Lygie anni 50) e 20 chili di bagaglio al seguito. Seconda tappa Rimini-Ancona, terza tappa Ancona-Giulianova,(TE) quarta tappa Giulianova-Termoli (CB), quinta tappa Termoli-San Giovanni Rotondo (FG), concludendo il terzetto al Santuario di Padre Pio il lungo viaggio ciclistico all'insegna dei più profondi sentimenti interiori e un sincero abbraccio a tutti i propri familiari, cari, amici.

COMMENTI

SCRIVI IL TUO COMMENTO

Non sono ancora presenti commenti.