OGNI GIOVEDÌ ORE 20,45 SU TELECHIARA E SU CANALE SKY 832 (TVA Vicenza)

Notizie, approfondimenti, servizi video dalle gare, classifiche:
con Teleciclismo sei sempre informato sul mondo del Ciclismo

Articoli

torna indietro
27-06-2015
Foto

GRANDI NOVITA’. MARTEDI' 30 GIUGNO E MERCOLEDI' 1 LUGLIO LA "DUE GIORNI" AL VELODROMO MECCHIA DI PORTOGRUARO

  Portogruaro (Venezia)

Dopo il rinvio causato dalla pioggia della gara in programma il 16 giugno scorso i dirigenti del Velodromo P.G. Mecchia di Portogruaro, in provincia di Venezia, hanno deciso di raddoppiare. La forza contagiosa del gruppo guidato da Michele Zanet ha fatto in modo che il gruppo non si facesse sfuggire l'occasione per istituire la prima Due Giorni di Portogruaro. Cogliendo l’occasione della gara già in programma martedì 30 (il 2. Track4Fun valido come tappa del SuperChallenge) è stato pensato di affiancare un secondo giorno, quello di mercoledì 1 luglio, con il recupero del 7° Memorial dedicato a Vittorino Battiston. La gara della prima giornata sarà quella della specialità Primi Sprint aperta a tutte le categorie dai G1 ai G6, con batterie di qualificazione, recuperi e finali. Si inizierà alle ore 18 per assistere poi alle fasi finali alla luce dei riflettori, alle 21.30.
  Le gare del secondo giorno, sempre con inizio alle 18, vedranno impegnati gli Junior, gli Allievi, gli Esordienti ed i Master. Gli Esordienti si sfideranno nello Scratch (15 giri), Corsa a Punti per i maschi (25) ed Eliminazione per le donne. Gli Allievi nella Corsa a Punti (30) e nello Scratch (25); mentre le ragazze parteciperanno oltre che allo Scratch (15), anche allo spettacolare Keirin (corsa regolata dalla presenza di una moto Derny che abbandona il gruppo per le fasi finali).
  Per gli Juniores la serata prevede il Keirin e lo Scratch (25). Tutte le gare determineranno l’assegnazione dei titoli di Campioni Provinciali della specialità (per Venezia e Treviso). Al vincitore dello Scratch Junior, invece, sarà assegnato il titolo veneto.
  Novità assoluta è la partecipazione dei Master con una prova dello Scratch e della Corsa a Punti a categoria unica. Altra novità è l’introduzione per tutte le categorie, di una nuova specialità molto praticata all’estero, lo "Slow&Quick". I pistard staranno nella posizione di surplace e quando metteranno il piede per terra o che superano la linea di partenza saranno eliminati. Gli ultimi tre atleti che rimarranno in gara potranno partire per sprintare in un unico giro di pista.
  "Si tratterà di una gara promozionale, ma è importante l’innovazione che porta - ha rilevato con soddisfazione Michele Zanet, inesauribile anima del Mecchia - . Tante le novità quest’anno per noi del velodromo, alcune studiate, come l’inserimento dei Master. Il rinvio invece che smorzare l'entusiasmo, ci ha fatto subito pensare a qualcosa di ancora più importante e simbolico come la Due Giorni, che ha il sapore vero e antico della pista, con l’aggiunta di modernità e innovazione che sono il nostro marchio di fabbrica".


Francesco Coppola

COMMENTI

SCRIVI IL TUO COMMENTO

Non sono ancora presenti commenti.