OGNI GIOVEDÌ ORE 20,45 SU TELECHIARA E SU CANALE SKY 832 (TVA Vicenza)

Notizie, approfondimenti, servizi video dalle gare, classifiche:
con Teleciclismo sei sempre informato sul mondo del Ciclismo

News

torna indietro
14-02-2011

Più sicurezza nelle gare ciclistiche

I tre promotori dell'iniziativa Più Sicurezza nelle Gare Ciclistiche mantengono la promessa fatta a tutti quelli che hanno partecipato agli incontri da loro organizzati: in data odierna, è stato inviato al Presidente della Commissione Nazionale Sicurezza della Federazione Ciclistica Italiana, Sig. Soragni, il resoconto finale delle tre riunioni effettuate quest'inverno. Sottoponendo questo documento – che riepiloga punto per punto le problematiche e le varie soluzioni emerse nel corso delle riunioni – è stato chiesto un incontro per individuare gli aspetti che la Commissione riterrà opportuno attuare al più presto.
E' stato inoltre nuovamente sottolineato come sarebbe fallimentare e infausto l'eventuale imputabilità di incidenti determinati dalla mancata applicazione di proposte segnalate da chi quotidianamente opera nelle gare ciclistiche.

I promotori dell’iniziativa lanciano un messaggio chiaro ed inequivocabile:
"Sicurezza è Certezza, Tranquillità, Capacità, Garanzia, Esperienza, Salvaguardia, Futuro. La mancanza di sicurezza è Pericolo, Incompetenza, Rischio, Inesperienza, Incapacità.
Da sempre i valori fondanti del nostro sport sono legati alla parola Sicurezza e non al contrario.
Coesi nell’unione d’intenti, diamo la dimostrazione che il ciclismo è vita, aggregazione, è fatto da persone ricche di valori, e sfatiamo, smentiamo i falsi messaggi che da troppo tempo angustiano il nostro mondo."

Il Presidente Di Rocco ha sempre prestato grande attenzione alle comunicazioni dei promotori di questa iniziativa, attraverso pronte risposte e costante disponibilità : ora aspettiamo, fiduciosi, un riscontro positivo da parte della neonata Commissione Sicurezza Nazionale.

fonte:C.S.

I promotori dell'iniziativa Più Sicurezza nelle Gare Ciclistiche
Adriano DINI - Andrea PESCHI - Delphine BRUNEL